Logo Forces Italiana

La Scorrettezza Politica dell'Onestà Intellettuale

INTERNATIONAL LIBERTY NEWS NETWORK

Diventa membro o dona ciò che puoi.

Forces Donations

FORCES ITALIANA è supportata dai contributi dei lettori

News |  Articolisti |  Locali |  Libreria |  Gateway Int. |  Multimedia Int. |  Libreria Int. |  Portale Scientifico Int. |  Vieni a trovarci anche in Facebook Vecchio Portale

29 Novembre 2021      Elenco completo delle News in Archivio News invia questa pagina ad un amico

News



...Benvenuti nel nuovo FORCES Multimedia!


EDITORIALE
8 Maggio 2008


Si, ci è voluto molto tempo. Infatti, ci è voluto più del previsto. Ma ne è valsa la pena.

Molti di voi si saranno chiesti se eravamo “spariti”, se ci eravamo arresi e accettato la nuova “realtà antifumo”; se c’eravamo "adeguati" al divieto. Se vi siete chiesti ciò beh, ora avete la nostra risposta. Come ci si può adeguare a una frode? Come si può restare inerti davanti a una prevaricazione che, come un'infezione e davanti agli occhi di tutti, si sta chiaramente espandendo all’alcol, al cibo e addirittura ai telefoni cellulari?

 

Gian Turci e Mariassunta Cappelli vi danno il benvenuto ai nuovi portali di FORCES Italiana.

Cliccate qui per andare sul portale multimediale internazionale ed ascoltarli!

 

Semplicemente, non si può. Così non siamo rimasti inerti, ma abbiamo lavorato sodo per portarvi un sistema che, come vedrete, è all’avanguardia tecnologicamente e, presto, vi raggiungerà dappertutto. A livello internazionale, in questo periodo FORCES è cresciuta a dismisura, perché sempre più persone in tutto il mondo, non ne possono più della frode e della corruzione della “salute pubblica” e vogliono non solo una voce, ma un coordinatore e un mezzo di super-comunizazione per riuscire ad organizzarsi e a distruggere la macchina diabolica che la “salute pubblica” è diventata - una macchina che ha sempre meno a che vedere con la salute e sempre più con fanatica ideologia ed agende politiche e commerciali.

Ma, per quanto ci “prudessero” penna, mani e lingua, era necessario fermarsi. Il vecchio sito di FORCES Italiana, nato nel 2001, non ce la faceva più. Non era più adeguato, era cresciuto a dismisura diventando affollato, brutto e non navigabile. Nuova tecnologia era necessaria, ed eccola qui.

FORCES Italiana diventerà una radio, una televisione, un giornale e un avanzato mezzo di informazione che vi raggiungerà dappertutto e sempre, anche e specialmente dove lo zampone farma-sanitario non arriva. Sarà un mezzo in concorrenza con mass-media che ormai si sono specializzati a baciare le chiappe del ministero della “salute”. Sarà un mezzo che – come fece il vecchio sito ancora disponibile come monumento ai nostri sforzi – smaschererà tutte le frodi e disinformazioni che i mass-media vi portano per condizionare il vostro comportamento.

Anche in Italia, come sta succedendo all’estero, è tempo di ribellarsi e di negare alla “autorità” l’unica cosa a cui, come tutti i tiranni, tiene veramente perché essenziale al suo successo: non il  rispetto, ma l’obbedienza. Come riporteremo, ciò sta succedendo in Germania, in Inghilterra, in America… e, finalmente, si sta passando dalle parole ai fatti.

Ma, soprattutto, il nuovo sistema multimediale di FORCES vi porterà informazione non controllata, editata, censurata e digerita dallo stomaco ulceroso della correttezza politica e presentata dai “bacia-chiappe”. Si parlerà delle cose "scomode" di cui i  suddetti “bacia-chiappe” non parlano mai perché non vogliono o non possono; per esempio liberalizzazione della droga, prostituzione, come fumare in barba alla legge, economia e politica come dovregbbe essere discussa – liberamente. Un tipo di informazione, insomma, che non è disponibile da un mass-media; il tutto grazie alla libertà dell'Internet, che è il futuro dell'informazione.

Sarà una ventata di aria non solo profumata dal tabacco, dall’odore della cottura di cibi gustosi e dal profumo di birra; l’aria avrà anche un sapore – quello della libertà d’espressione, d’intelletto e della verità, tutte cose seriamente mancanti nell’informazione di oggi.

La partenza è stata lenta, e l’avviamento non sarà rapido; ma guardateci correre nel futuro molto prossimo!







Printer FriendlyStampa questo articolo